40 punti vendita entro cinque anni per Bliss che sbarca in Giappone

Oltre 40 punti vendita Bliss in Giappone nei prossimi cinque anni: il brand approda in territorio nipponico in seguito all’accordo siglato tra Damiani S.p.A., capofila del gruppo attivo nella creazione, realizzazione e distribuzione di gioielli, e BGioielli Ltd.
I primi punti vedita sono già in dirittura d’arrivo in questi giorni a Tokyo nelle aree di Ginza, Shinjuku e Ikebukuro. Tra gli store in apertura entro fine anno, spiccano quelli di Tokyo in Omotesando e quello di Osaka in Shinsaibashi. L’operazione rientra nella strategia di espansione che il gruppo persegue all’estero e che, come annunciato in fase di Ipo, riguarderà sempre più anche gli altri brand del portfolio.
Il Giappone segue il Messico, dove Bliss conta una boutique monomarca nella capitale e dove ha recentemente aperto diversi corner nei department store.
c.me.
stats