A Dubai nascerà una cittadella del tessile di 550 mila metri quadri

Finalmente raggiunta la decisione sulla location di Dubai Textile City: si tratta di oltre 250 lotti per un totale di 550 mila metri quadri a Warsan, non lontano da Al Aweer, dove sarà costruita una cittadella con showroom, un centro espositivo, spazi per conferenze, alberghi e uffici bancari.
Il via ai lavori dell'ambizioso progetto, che ha già comportato investimenti per oltre 200 milioni di dirham (4,25 dirham = 1 euro), è previsto entro fine mese, con completamento nell'arco di 18 mesi.
La creazione di Dubai Textile City è stata annunciata due anni fa, ma l'inizio dei lavori è stato rallentato in seguito alla necessità di trovare una location adatta.
"Riteniamo che Dubai Textile City sia ciò di cui ha bisogno la nostra industria tessile-abbigliamento, che ha un volume annuo di 8 miliardi di dirham, per la penetrazione in nuovi mercati" ha dichiarato Ashok Sawlani, vice presidente dell'associazione di aziende tessili Texmans.
p.o.
stats