A Hong Kong il nuovo flagship store Prada

All’interno dell’Alexandra House Building, nel quartiere Central, ha debuttato il nuovo flagship store Prada a Hong Kong, il nono nell’ex colonia britannica. Con i suoi 900 metri quadri, è il secondo più grande negozio del brand aretino in Asia. Salgono così a 17 i punti vendita aperti in Cina: diventeranno 24 entro l’anno e 30 entro il 2005.
“Dopo esserci concentrati in modo particolare sul Giappone lo scorso anno – ha dichiarato Miucci Prada – era logico rafforzare la nostra presenza in Estremo Oriente, con un negozio dalla forte identità e dalle dimensioni adeguate a questo mercato in pieno sviluppo”.
“Hong Kong – ha continuato la designer – non è più solamente la piattaforma internazionale del Far East, ma costituisce sempre più la testa di ponte verso il mercato cinese, del quale anticipa le tendenze ed è in qualche modo vetrina”.
Proprio nella Cina mainland Prada sta registrando il suo più forte tasso di crescita di tutto il mondo: nel primo quadrimestre 2004 il fatturato è cresciuto dell’80% rispetto allo stesso periodo 2003 (25% è l’aumento a Hong Kong) e per fine anno si prevede il raddoppio del turnover rispetto al 2003.
Gli investimenti programmati in Cina per il biennio 2004-2005 sono stimati in oltre 35 milioni di euro.
e.c.
stats