A Kiev è in arrivo una pioggia di opening

Tra la fine di luglio e settembre sbarcheranno a Kiev i monomarca di Burberry, Roberto Cavalli, Ferragamo, Gucci e Louis Vuitton. Inaugureranno tutti nel Passage, strada storica della capitale, che si affaccia sull’imponente Khreschatyk Street e sta diventando l’indirizzo più prestigioso per i brand internazionali del lusso in Ucraina.
Tutti gli opening – tranne Louis Vuitton, che tradizionalmente avvia solo negozi a gestione diretta – saranno aperti in franchising con l’Hélèn Marlèn Group di Mikhail e Oksana Kavitsky.
Questo importante e intraprendente gruppo retail ha di recente battezzato un plurimarca nel Passage, che si chiama Passage 15, con in vendita brand come Marni, Cloé, Marc Jacobs, Diane von Fürstenberg, Gianbattista Valli e Maurizio Pecoraro e, a fine anno, aprirà, sempre in questa via, un multibrand, di circa 450 metri quadri, dedicato a calzature e accessori al top.
In agosto, invece, l’Hélèn Marlèn Group inaugurerà un plurimarca di calzature e accessori, con marchi come Le Silla e Casadei, nella parallela Gorodetskogo Street, vicino agli store di Yves Saint Lurent, Armani Jeans e Hugo Boss.
e.c.
stats