A Marcolin la licenza per gli occhiali Timberland

Il gruppo Marcolin ha siglato un accordo di licenza quadriennale per la produzione e la distribuzione, a livello mondiale, degli occhiali da sole e da vista firmati Timberland a partire da gennaio 2004. A seguito di questo contratto, dalla società dell’occhialeria bellunese prevedono un fatturato di circa 50 milioni di euro. Timberland, intanto, ha archiviato il terzo trimestre con un +6,6% delle vendite a 444 milioni di dollari.
Per la precisione, la società del New Hampshire ha totalizzato ricavi all’estero per 175,4 milioni di dollari, in crescita del 22,2% rispetto al terzo trimestre del 2002 (+12,2% a cambi costanti). Il risultato si deve principalmente al buon andamento dei mercati europeo e asiatico, tuttavia le esportazioni rappresentano soltanto il 40% del totale. Sul mercato interno, invece, le vendite hanno registrato una contrazione dell’1,7% a 268,6 milioni di dollari.
A livello mondiale, il footwear ha segnato un +8,4%, mentre l’abbigliamento ha registrato un +2,6%. Il risultato netto di periodo si è attestato a 53,3 milioni di dollari, in rialzo dell’8,3%.
Nei risultati a nove mesi il turnover globale ha raggiunto i 926,7 milioni di dollari (+11,1%), mentre l’utile netto si è portato a 78,4 milioni (+24,4%).
e.f.
stats