A Mosca il prossimo aprile le "giornate della moda made in Italy"

Nonostante Mosca e il resto della Russia siano un importante mercato di riferimento per il made in Italy, manca a tutt’oggi un evento di rilievo per festeggiare, promuovere e far conoscere i prodotti della Penisola. Ci ha pensato l’Ice che sta organizzando per l’aprile 2010, ma le date non sono ancora certe, una tre giorni di sfilate, incontri e presentazioni varie, ma non solo. “In occasione delle ultime edizioni delle fiere moscovite a cui partecipano molte aziende italiane di abbigliamento e tessuti (organizzate però da tedeschi, come Cpm, e francesi, nel caso di Première Vision), mi sono spesso sentito chiedere dai giornalisti come mai il nostro Paese non realizzi nulla di autonomo”, ha raccontato Roberto Pelo, direttore dell’Ice Mosca, in occasione dell’incontro sul mercato del tessile-abbigliamento in Russia che si è svolto a Milano (vedi fashionmagazine.it di ieri). “Ho colto la provocazione, mettendo in cantiere una manifestazione probabilmente di tre giorni, all’insegna del made in Italy - ha aggiunto Pelo -. La parte più glamorous sarà rappresentata da nove sfilate collettive, a cui si aggiungeranno master class informativi, happening culturali, presentazioni varie, compreso un premio”. “Prima e dopo queste giornate ci saranno altri eventi - prosegue il manager -. Stiamo infatti chiedendo ai più importanti retailer locali di partecipare con le loro vetrine all’iniziativa: Bosco di Ciliegi e Crocus Group hanno già dato una disponibilità di massima. E poi non mancheranno altre novità che stiamo definendo”. “Intendiamo ripetere una volta l’anno questa kermesse, che sarà supportata da un’importante campagna d’informazione presso i consumatori locali - ha concluso Pelo -. Per le date crediamo che la prima quindicina di aprile sia perfetta: abbiamo scelto di essere gli ultimi, rispetto alle varie settimane internazionali della moda, per chiudere la stagione in bellezza”.
e.c.
stats