A Pechino il primo monomarca cinese di Chervò

Il marchio di abbigliamento per il golf Chervò ha scelto il department store Shin Kong Place di Pechino per debuttare in Cina. Una decisione presa sulla base del crescente numero di giocatori di questo sport in Asia, tra dilettanti e professionisti: 500mila in India e oltre 3 milioni nella Repubblica Popolare, come evidenzia una nota.
Il monomarca pechinese, di 70 metri quadri, farà da apripista a una serie di aperture nel Paese asiatico di punti vendita e corner prevista a breve, sia all’interno di club house che presso grandi magazzini delle città. Realizzato dallo studio Noa di Bolzano, il nuovo spazio è strutturato come un vero campo da golf, con ostacoli fissi e mobili e una fascia verde centrale che rappresenta il fairway (la striscia di prato rasato che, nel gioco, corre dal tee alla buca). Il mood del progetto architettonico - definito “Watch out flying golf balls” - ricorda il volo della pallina. Pannelli modulari, forati e retro-illuminati costituiscono infine le pareti laterali.
m.p.
stats