A Pitti Immagine Filati incontri, cocktail e altre iniziative

Oltre al momento espositivo propriamente detto, la rassegna fiorentina dedicata ai filati offre una serie di appuntamenti da non perdere, tra informazione e mondanità. Si comincia domattina, con l'attesa conferenza stampa di Lineapiù, al piano inferiore del Padiglione Centrale.
L'appuntamento di domani a mezzogiorno con il commissario straordinario Giovanni Grazzini non dovrebbe riservare sorprese: ci si aspetta infatti che venga ufficializzata l'acquisizione della storica filatura toscana da parte di una cordata guidata da Alessandro Bastagli, patron di A.Moda (vedi fashionmagazine.it del primo luglio).
Nel pomeriggio di domani sono previsti una conferenza stampa di Todd & Duncan, la presentazione della seconda edizione aggiornata del libro della giornalista Silvia Pieraccini "L'assedio cinese. Il distretto senza regole degli abiti low cost di Prato" accompagnata da una tavola rotonda, un aperitivo con i responsabili del portale www.laspola.com e una serata in compagnia di Be.Mi.Va., che celebra alla Galleria degli Uffizi "50 anni al servizio di un filo".
Mercoledì 7 luglio viene illustrato il concorso Texmedin Design Challenge, mentre dalle 18 alle 20 è in programma un opening speciale dell'esposizione "Andrea Zittel. Between art and life", alla Galleria del Costume di Palazzo Pitti.
L'8 luglio, a mezzogiorno, premiazione della competizione "Feel the yarn" (frutto di una sinergia tra Toscana Promozione, C.P.F.-Consorzio Promozione Filati e Pitti Immagine), che vede schierati 17 giovani fashion designer provenienti da cinque scuole internazionali, artefici di 34 capi in maglia con i filati di 12 aziende attive nel territorio toscano.
a.b.
stats