A Pitti Immagine Uomo la prima sfilata europea di Marc Ecko

Marc Ecko, stilista americano noto grazie al suo streetwear, ha scelto Pitti Immagine Uomo per il debutto mondiale della nuova collezione che porta il suo nome. Si tratta di una linea ispirata ai campus americani, ai nerd chic, al mondo del jazz, il tutto con un tocco di trasgressione.
Ecko sfilerà venerdì 9 gennaio 2004 alle 17 al Mercato Centrale di San Lorenzo: l’affascinante edificio in ferro, realizzato nel 1870 dall’architetto Giuseppe Mengoni, autore anche della Galleria di Milano, si trasformerà così per la prima volta in una passerella d’eccezione.
Lo stilista Marc Ecko è anche un artista nonché il fondatore della Ecko Unlimited, azienda che in dieci anni si è sviluppata fino a diventare uno dei marchi più innovativi sul mercato statunitense con il suo streetwear, che comprende oltre all’abbigliamento anche calzature, occhiali, orologi e accessori ispirati all’universo hip-hop.
La creatività di Marc Ecko si esprime anche in altri ambiti oltre la moda: dal graffiti al ‘toy design’, fino all’editoria: nel 2002 ha, infatti, lanciato Complex Magazine per la diffusione della pop-culture. Ecko collabora inoltre con registi come Spike Lee e personaggi della musica rap come 50 Cent, con cui è nato un intero progetto di abbigliamento, la G-Unit Clothing Company.
Il suo talento e l’abilità strategica e imprenditoriale lo hanno già portato nel 2003, a soli 31 anni d’età, al quindicesimo posto nella classifica ‘Most Powerful Men under 38’ di Details.
c.mo.
stats