A Rossella Jardini il premio alla carriera di "Chi è chi"

Tempo di celebrazioni per la maison Moschino, che festeggia i suoi primi vent’anni: la mattina del 27 settembre in Fiera, il direttore creativo Rossella Jardini riceverà un riconoscimento speciale alla carriera, nell’ambito della consegna del premio all’ufficio stampa dell’anno indetto da "Chi è chi del giornalismo e della moda".
L’appuntamento è fissato alle 9.30 di sabato prossimo, quando sarà svelato il nome del press office preferito da oltre 460 giornalisti interpellati da Crisalide Press, editore del "Chi è chi": un ricco vademecum sui protagonisti del fashion, la cui nuova edizione esce in concomitanza con questa tornata di sfilate.
Già nota invece la vincitrice di uno special award alla carriera e, in particolare, alla comunicazione: si tratta di Rossella Jardini, che ha saputo raccogliere l’eredità spirituale di Franco Moschino, portando avanti il suo messaggio originario con coerenza e grande creatività.
Alla cerimonia, ospitata al Sanpellegrino Club della Fiera, parteciperanno Mario Boselli (presidente della Camera Nazionale della Moda), i giornalisti Gianluca Lo Vetro e Gian Marco Ansaloni e il direttore del "Chi è chi del giornalismo e della moda", Cristiana Schieppati.
L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Damiani, Gb Thermae Hotels di Abano Terme, Sanpellegrino e L’Oréal Professionnel, ognuno dei quali ha in serbo un premio per l’ufficio stampa del 2003: rispettivamente un prezioso, una settimana benessere per due persone, una fornitura di 365 bottiglie di acqua minerale insieme a una Magnum riserva speciale e infine, per quanto riguarda L’Oréal, quattro stagioni di prodotti per la bellezza dei capelli.
a.b.
stats