A Singapore la première di Asia Fashion Exchange

Rendere Singapore un hub strategico fra le piazze del fashion system internazionale: è questo l’obiettivo principale di Asia Fashion Exchange, il nuovo appuntamento fieristico in scena da oggi al 2 maggio nella città-stato del Sud Est asiatico. Blueprint, Asia Fashion Summit, Audi Fashion Festival e Fashion Design Competition sono i momenti clou della manifestazione.
Frutto di uno sforzo congiunto di International Enterprise Singapore, Spring Singapore e Singapore Tourism Board, l’happening al debutto si presenta come un’iniziativa annuale, volta a evidenziare le potenzialità dell’industria e dei talenti locali, nonché a stimolare la domanda proveniente dalla regione e dall’estero.
Asia Fashion Exchange è costituita da quattro iniziative dalla doppia anima, trade e consumer. Blueprint, on stage da domani al primo maggio al Pit Building, è organizzato da Mercury Marketing and Communication con il supporto della Textile and Fashion Federation (TaFf) e riunisce una cinquantina di espositori, presenti con collezioni di abbigliamento da sera e formale, contemporary e ready to wear e il plus di gioielleria e accessori. L’1 maggio l’area si trasformerà in Blueprint Emporium e sarà aperta al pubblico, che potrà visionare anche le proposte di marchi non commercializzati solitamente a Singapore. Sono previsti 3mila visitatori.
Altro fiore all’occhiello del rendez-vous è l’Asia Fashion Summit, che punta a creare un network tra i professionisti del settore di tutta l’Asia: curato da TaFf e in programma da oggi al 30 aprile al Four Seasons Hotel, riunisce circa 250 tra senior manager, direttori creativi, fashion designer e retailer, proprietari di brand e buying houses.
È invece alla sua seconda volta l’Audi Fashion Festival, che ritorna da domani al 2 maggio alla Ngee Ann City: in vetrina fanno capolino le collezioni di designer internazionali, con la partecipazione dell’élite del fashion people.
Uno spazio ad hoc è previsto però anche per gli aspiranti stilisti: a loro è riservata la Fashion Design Competition (29 aprile), un concorso promosso da TaFf e da privati per enfatizzare le creazioni dei migliori apprendisti locali, in lizza per un premio in denaro e uno stage di un anno presso una casa di moda asiatica. I vincitori riceveranno anche aiuti concreti per sviluppare una loro collezione, da presentare al prossimo Asia Fashion Exchange.
a.t.
stats