A Tombolini la linea uomo di Dell’Acqua

A partire dalla prossima stagione invernale, sarà affidata a Tombolini la produzione e la distribuzione della linea uomo di Alessandro Dell’Acqua. Capispalla, camicie e pantaloni disegnati dallo stilista napoletano saranno realizzati dall’azienda di Urbisaglia, in provincia di Macerata, in virtù di un accordo della durata di cinque anni, con un’opzione di rinnovo.
Fra le licenze già in portafoglio il gruppo fondato da Eugenio Tombolini, che chiuderà il 2005 con un fatturato pari a 65 milioni di euro (del 20% superiore ai risultati del 2004), annovera Cerruti 1881, Thierry Mugler e l’intesa produttiva per il formale maschile di Gianfranco Ferré, nata tre anni fa e recentemente rinnovata per altri quattro anni.
c.b.
stats