Abercrombie & Fitch a Milano: 1.000 metri quadri per l’adulto e 500 per il bambino

Iniziano a svelarsi i dettagli del nuovo flagship store milanese di Abercrombie & Fitch che aprirà il prossimo 5 novembre. Lo spazio, in corso Matteotti, angolo via San Pietro all’Orto, avrà un solo ingresso, ma poi si suddividerà in due ambienti distinti e separati: uno dedicato alle collezioni uomo e donna di 1.000 metri quadri e l’altro con il primo Abercrombie Kids in Europa di 500 metri quadri.
A livello architettonico, l’imponente entrata del building (ex sede di Cbi Factor e del negozio Samsonite) di cui il retailer statunitense occuperà quattro piani - per un totale di 3mila metri quadri, compreso l’interrato adibito a magazzino - diventerà quella del punto vendita.
Sul fronte dell’allestimento, il concept dello store per l’adulto - con vetrine oscurate, luci soffuse, musica alta e commessi/modelli - sarà simile a quello del flagship newyorchese. Lo shop riservato al childrenswear (che di fatto starà nell’ex location di Samsonite) rispecchierà invece il look di questo format.
Per quanto concerne la data di apertura, voci di corridoio davano il debutto nella tarda primavera 2009, ma dalla firma del contratto il retailer americano ha fissato come data il 5 novembre, anche se non l’ha mai comunicato ufficialmente.
Non si tratterebbe quindi di un rinvio, dovuto magari alla crisi mondiale. Come conferma Grazia Novelli, titolare insieme al figlio Giancarlo Berardi dell’Immobiliare Novelli, che circa un anno fa si è occupata della locazione dell’immobile, “Abercrombie è entrato in possesso degli spazi, ampiamente ristrutturati dalla proprietà, in gennaio. È impossibile pertanto che possa aprire un negozio del genere in pochi mesi: si è infatti sempre parlato di novembre”.
Infine un accenno alle prossime inaugurazioni europee di Abercrombie: il prossimo step dovrebbe essere, entro l’anno, Copenhagen, in Kobmagergade 11, mentre pare slitterà al 2011 l’opening parigino sugli Champs-Elysées.
e.c.
stats