Abercrombie & Fitch in volata sui mercati internazionali

Abercrombie & Fitch ha archiviato in positivo il primo trimestre fiscale, chiuso il 30 aprile scorso: i ricavi netti, attestatisi a 836,7 milioni di dollari, sono cresciuti del 22% rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente, quando si erano fermati a quota 687,8 milioni. Il business negli Usa, quantificabile in 641 milioni di dollari, è aumentato del 13%, mentre le vendite internazionali (pari a 195,7 milioni) hanno messo a segno un +64%.
Il giro d'affari a parità di negozi è progredito del 10%, con un +8% per Abercrombie & Fitch e un +11% sia per Abercrombie Kids, sia per Hollister Co. Tra i mesi del quarter, quello che ha regalato più soddisfazioni al management del retailer americano è stato aprile. Attualmente la società è sinonimo di 1.071 store, oltre ai siti di e-commerce abercrombie.com, abercrombiekids.com, hollisterco.com e gillyhicks.com.
a.b.
stats