Accordo Samsonite-Lacoste per gli accessori

Un business da 40 milioni di euro entro il 2004. Queste le previsioni di Beppi Fremder, presidente di Samsonite Italia, e Philippe Lacoste, nipote del fondatore del brand del coccodrillo. I due hanno illustrato oggi in una conferenza stampa i termini dell’operazione: “Un accordo tra due marchi “monumento” di questo secolo – ha detto Beppi Fremder –. Samsonite è infatti nato nel 1910, Lacoste nel 1933. Due brand ormai diventati sinomino del loro prodotto simbolo: un matrimonio che si doveva fare”. L’accordo parte dalla primavera-estate 2002 e i prodotti sono quindi già arrivati nei negozi e “stanno uscendone benissimo – ha aggiunto Fremder – tant’ è che abbiamo superato del 50% le previsioni. Il 2002 chiuderà a circa 10 milioni di euro che diventeranno 20 nel 2003 e 40 nel 2004. E sono stime molto timide perché al momento l’assortimento è ancora relativamente scarso: nelle prossime stagioni diversificheremo ulteriormente. Il nostro ufficio stile sta lavorando a stretto contatto con quello di Lacoste per creare nuovi sviluppi coerenti con il progetto”. La durata del contratto? “Per sempre, viste le premesse” e anche Philippe Lacoste, responsabile dei mercati europei di Lacoste, ha confermato che la filosofia Lacoste prevede collaborazioni a lungo termine. Samsonite nel 2001 ha fatturato a livello mondiale 750 milioni di dollari con un calo del 6% rispetto ai 790 del 2000 ritenuto dalla società addirittura positivo visto il crollo dei viaggi aerei dopo l’11 settembre (non dimentichiamo che il core business di Samsonite sono le valigie) che ha provocato un –16% negli ultimi tre mesi dell’anno. Quanto a Lacoste, il fatturato è di 850 milioni di euro wholesale “con incrementi graduali e costanti: nel 2001 la crescita è stata dell’8%, dopo un +14% nel 2000” ha detto Philippe Lacoste precisando che per il 2002 la stima prudenziale è di un aumento del +6/8%. Positivo sulle previsioni 2002 anche Fremder anche “se il fatto di essere quotati mi proibisce al momento di dare cifre precise”.
c.mo.
stats