Accordo raggiunto sulle date delle sfilate della discordia

Il Cfda-Council of Fashion Designers of America e il Bfc-British Fashion Council hanno finalmente ufficializzato che non modificheranno le date delle sfilate di New York e Londra del prossimo settembre. Le due organizzazioni hanno infatti annunciato le date delle schedule dal 2012 al 2014, ritornando all'originaria collocazione ed evitando lo scontro con le settimane della moda di Milano e di Parigi.
Ponendo fine a una querelle che durava da mesi, la New York fashion week sarà in calendario nel 2012 dal 6 al 13 settembre, passando il testimone alle sfilate di Londra, che si terranno tra il 14 e il 18 settembre. A ruota seguirà Milano (19-25 settembre) e Parigi (25 settembre-3 ottobre). Nel 2013 le date schedulate sono: 7-14 febbraio e 5-12 settembre per la Grande Mela e 15-19 febbraio e 13-17 settembre per la capitale inglese.
Nel 2014, infine, la moda sarà di scena a Manhattan dal 6 al 13 febbraio e dal 4 all'11 settembre e nella City dal 14 al 18 febbraio e dal 12 al 16 settembre. Con questo calendario si conferma l'originario blocco New York-Londra-Milano-Parigi.
an.bi.
stats