Actl: una serie di stage sulla moda

Actl (Associazione per la Cultura e il Tempo Libero) di Milano organizza, in collaborazione con nomi del calibro di Valentino, Ungaro, Ferré e Vivienne Westwood una serie di stage in diverse città.
La proposta si rivolge ad aspiranti assistenti stilisti, fashion designer, assistenti grafici, assistenti vendite e marketing, addetti ufficio stampa e responsabili prodotto nell’area merchandising. Per candidarsi, occorre compilare un coupon che esce su Glamour di marzo, allegando il proprio curriculum vitae. Il tutto deve essere spedito a Sportello Stage - Actl - viale Bligny 23/a - 20136 Milano. Il bando è disponibile, oltre che sulla rivista, anche presso le più importanti università italiane e sul sito www.sportellostage.it. La sede degli stage non è necessariamente il capoluogo lombardo. L’iniziativa non si ferma a marzo, ma prosegue nei tre mesi successivi con ulteriori opportunità.
Da segnalare, sempre a cura di Actl, un corso di complessive 64 ore, intitolato “Comunicare moda. Tecniche e strategie per l’ufficio stampa nel settore moda”, previsto tra fine marzo e inizio aprile e rivolto ai laureati. La quota di adesione, comprensiva del materiale didattico, è di 1.300 euro (non soggetti a Iva). Sono disponibili cinque borse di studio, del valore di 400 euro ciascuna.
Per partecipare, inviare un curriculum vitae, corredato da lettera motivazionale, entro lunedì 13 marzo a corsi@actl.it o al numero di fax 02/58430690, riportando la dicitura “moda”.
a.b.
stats