Adidas tra i finalisti al Gran Galà della Pubblicità

Questa sera andrà in onda su Italia Uno il Gran Galà della Pubblicità, trasmissione condotta da Sergio Muñiz, Martina Stella e Walter Nudo, che assegnerà il Mezzominuto d’Oro al miglior spot del 2004. Tra gli otto finalisti, in gara Adidas con la campagna “Impossible is nothing”.
A contendersi il premio per la migliore comunicazione televisiva del 2004 sono i filmati “Gandhi” dell’agenzia Young & Rubicam per Telecom Italia, “Presa” di Saatchi & Saatchi per Enel, “Giulio” di Leo Burnett per il videotelefono di Telecom Italia, “Ridammi tutto quello che ho” di Saatchi & Saatchi per Totogol, “Snails” di D’Alv/Bbdo per Pirelli Real Estate, “Giacca” di Red Cell per Sky Cinema, “Impossible is Nothing – Layla” di 180/Tbwa per Adidas e, infine, “Dancer” di Euro Rscg per Citroen C4.
Sarà il pubblico con il televoto a decretare il vincitore tra questi otto film, precedentemente selezionati da una giuria presieduta da Lele Panzeri (presidente Adci, Associazione professionisti della comunicazione) e composta da altri esperti come Milka Pogliani (McCann-Erickson), Pino Pilla (Marini Dotti & Associati), Fritz Tschirren (Stz), Aldo Biasi (Aldo Biasi Communications), Franco Moretti (Leo Burnett Italia), Marco Mignani (Mignani Pinter Galbiati), Gavino Sanna ed Emanuele Pirella (Löwe Pirella).
Durante la trasmissione saranno presentati in anteprima assoluta alcuni nuovi spot, tra cui quelli di Puma e di American Eagle, quest’ultimo con Sergio Muñiz testimonial. Strategica inoltre è la scelta del media e della conduzione: il Gran Galà infatti non si svolge più su Canale 5, come nelle scorse edizioni, ma su Italia Uno che è la rete diretta a un pubblico più “young” e, non a caso, sono stati scelti conduttori giovani, in grado di rappresentare al meglio la “spot generation” cresciuta con la pubblicità.
v.a.
stats