Aeffe entra nell'indice Dow Jones Luxury

La Dow Jones, società che gestisce gli omonimi indici azionari nonché proprietaria della testata The Wall Street Journal, ha deciso di inserire l'italiana Aeffe nel Dow Jones Luxury, paniere che conta 30 aziende il cui fatturato deriva in gran parte da attività nel settore dei beni e servizi di lusso. L'ingresso sarà ufficiale con la seduta di Borsa dell'11 giugno.
Il gruppo romagnolo, cui fanno capo griffe come Alberta Ferretti, Moschino e Pollini, ha esordito in Borsa nel luglio del 2007 al prezzo di collocamento di 4,10 euro per azione. Sulla scia della notizia di oggi, in chiusura di seduta il titolo è scambiato (sul segmento Star di Borsa Italiana) a 0,62 euro per azione, in rialzo del 7,56% rispetto al closing di ieri. Tuttavia, la performance a un anno segna -64,6%.
Aeffe entra nell'indice - che diversifica in base al Paese, al comparto e alla capitalizzazione (poco sopra i 60 milioni di euro, quella del titolo italiano della moda) - al posto del francese Rodriguez Group (yachting di lusso).
e.f.
stats