Aimpes: debutta domani a Riccione il "Cubo" anti-contraffazione

L’iniziativa era già stata presentata in occasione del Mipel (il salone della pelletteria e degli accessori di Milano) lo scorso settembre, ma il debutto ufficiale del "Cubo itinerante" anti-contraffazione avverrà soltanto domani, nel cuore di Riccione, città turistica e per questo particolarmente toccata dal problema delle falsificazioni.
Il “Cubo”, ideato dall’Associazione dei pellettieri italiani (Aimpes), è un parallelepipedo di plexiglas 3 metri per 3 metri in cui sono esposte calzature made in Italy prodotte e distribuite legalmente, mentre negli angoli sono ammassati prodotti contraffatti e realmente sequestrati. Il tutto accompagnato dallo slogan “Da noi i falsi sono banditi”.
g.m.
stats