Al via domani Bread & Butter e Premium: nuovo test per Berlino capitale della moda

C’è grande attesa per la nuova prova di Berlino nel ruolo di capitale europea della moda di tendenza. Da domani a domenica 18 luglio si svolgono, infatti, le rassegne Bread & Butter Berlin e Premium e gli operatori internazionali del fashion system stanno iniziando a confluire sulla capitale. Per scoprire tutte le novità della primavera-estate 2005 e valutare il "peso specifico" di questo nuovo polo della moda. Berlino mostra, infatti, una grande forza di attrazione soprattutto per le proposte più giovani e d’immagine dello sportswear, come per esempio Murphy & Nye, North Sails, J. Lindeberg ma anche Hugo Boss. Quest’ultima Casa, ad esempio, dopo quattro anni di assenza dalle fiere tedesche, presenta quest’anno a BBB le linee “Orange Label” e “Green Label”. Del resto, BBB ha progressivamente ampliato e ridefinito i propri confini, fino a contare all’edizione al via domani sei sezioni con focus specifici: al Pirelli Kabelwerk ci saranno la Fashion Gallery e la cosiddetta Superior Area, al Siemens Kabelwerk, il cuore “storico” di questa rassegna nata a Colonia e poi trasferitasi a Berlino, la Denim Hall e le declinazioni Sport & Street e Streetcouture. Infine, alcuni marchi saranno al Luna Park allestito da BBB.
Berlino conta inoltre anche su Premium, la rassegna incentrata sulle proposte sport-couture, che si tiene in una galleria della metropolitana sotto Potsdamer Platz. A Premium hanno aderito 240 espositori circa. Fra i nomi nuovi figurano, fra gli altri, la linea giovane di Costume National, C’N’C, Maharishi, Plein Sud Jeans, Citizen of Humanity e l’etichetta Premium di Nike. Un’ottantina di brand saranno inoltre a Premium Plus, sotto una tensostruttura “extra” allestita in Leipzieger Straße.
e.a.
stats