Al via domani Mipel insieme alla versione Small Ville di Mifur

Debutto, da domani a domenica 21, dell’accoppiata Mipel, il salone della pelletteria, e Mifur, vetrina della pellicceria (in quest’occasione in versione "Small Ville"), nei padiglioni della Fiera di Milano Rho-Pero. Le due rassegne scendono in campo per la prima volta insieme, sancendo di fatto la nascita di un secondo appuntamento stagionale sull’abbigliamento in pelle e pelliccia a settembre.
Per quanto concerne Mipel, di scena saranno le borse e gli accessori in pelle per la primavera-estate 2009. Nei primi sei mesi del 2008 questo comparto, rappresentato dall’associazione di categoria Aimpes, ha messo a segno, nonostante la difficile congiuntura economica, un +6,5% nelle esportazioni, che si sono attestate a 1,3 miliardi di euro.
Tra le iniziative di Mipel si segnala Startup, lo spazio riservato ai giovani, le Welcome Squares poste all’ingresso dei padiglioni a mo’ di installazioni-sperimentazioni sugli accessori, curate da Fausto Caletti, e il ritorno in manifestazione del Cubo Anticontraffazione, dopo il tour che lo ha portato nelle principali città italiane, per sensibilizzare i consumatori su un tema sempre molto sentito. Aimpes patrocina inoltre la mostra “Viaggiare con la moda” di Elsa Haertter, alla Triennale dal 22 settembre al 14 ottobre, e l’iniziativa benefica Mipel Shopping Delirio, da scoprire in fiera.
Con Mifur Small Ville, di stanza al padiglione 20 con 52 aziende, nasce invece il primo momento espositivo dedicato all’abbigliamento in pelle e pelliccia per la primavera-estate 2009 e alle pre-collezioni per l’autunno-inverno 2009/2010: una novità assoluta per il mondo della pellicceria, che con questa scelta mostra la propria volontà di stringere sempre più forti sinergie con gli altri settori della moda. Per incentivare i visitatori, è prevista la “permeabilità” delle reception di Mipel e Micam – in scena nella stessa location da oggi a sabato 20 con le novità in fatto di calzature - da e verso Small Ville.
e.a.
stats