Al via domani Première Vision

Il "gigante" dei saloni tessili europei è di scena dal 18 al 21 settembre a Paris Nord-Villepinte nell’ambito della più ampia rassegna Paris Pôle Mode. 780 circa gli espositori presenti per una edizione caratterizzata da due novità: l’apertura ai Paesi extra-europei e lo spazio Fil Event. All’interno di Paris Pôle Mode - che comprende anche Mod’Amont (fiera degli accessori tessili), Indigo (vetrina dei creativi) e per la prima volta lo show sui filati Fil Event - si apre domani, al Parco delle Esposizioni di Paris Nord-Villepinte, Première Vision. 780 circa gli espositori presenti che rappresentano un giro d’affari di circa 16 miliardi di euro, di cui il 58,5% realizzato grazie all’export. Per la prima volta la manifestazione apre ai Paesi extra-europei: sei giapponesi, quattro turchi, due bulgari (ma si tratta di due filiali Miroglio già presenti le scorse stagioni a Texworld, un’iniziativa di Messe Frankfurt dedicata alle produzioni "off-Europe") e un uruguayano si confrontano con i produttori europei. Al debutto Fil Event: micro rassegna che anticipa le tendenze dei fili per la maglia circolare e la tessitura, organizzata da Expofil negli ultimi due giorni di Première Vision al padiglione 5b.
e.a.
stats