Al via domani a Bologna Exit-exportitalia

Exit-exportitalia presenterà, da domani al primo giugno, le collezioni di confezione donna, maglieria, pelletteria e accessori delle piccole imprese dell’area emiliano-romagnola a un pubblico di compratori internazionali. La rassegna, giunta alla sua sedicesima edizione, è progressivamente cresciuta divenendo l’occasione per aprire rapporti internazionali anche per realtà provenienti da altre zone della penisola, quali Ancona, Prato, Ragusa e Napoli. Al padiglione 32 del Tiapoint-Centergross di Bologna, per la seconda volta location dell’appuntamento, saranno esposte le proposte primavera/estate 2003 di oltre 35 aziende. Mentre sul fronte visitatori, stando al numero raggiunto nella scorsa edizione di fine novembre, le adesioni dovrebbero essere intorno alle 950 circa. Fra gli operatori commerciali che interverranno, la presenza dei giapponesi è ormai una realtà consolidata, ma si attendono anche belgi, tedeschi, francesi, spagnoli e canadesi. Exit-exportitalia, organizzata dalla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Bologna, è presente anche su Internet, all’indirizzo www.bo.cna.it./exit.
e.a.
stats