Al via domenica Modaprima e Modaprima International

Da domenica a martedì 8 giugno nei padiglioni di Fiera Milano ritorna Modaprima, il salone delle collezioni moda e accessorio, punto di riferimento per la grande distribuzione organizzata e le catene di negozi. Una vetrina il cui obiettivo è soddisfare le diverse sfumature del gusto contemporaneo e che all’edizione alle porte presenta le collezioni per uomo e donna della primavera-estate 2005 e i flash dell’autunno-inverno 2004/2005.
Come di consueto un ruolo di primo piano hanno al salone i distretti, quello di Carpi e quello pugliese in primis. A favore di questo target di espositori, Modaprima gioca un ruolo determinante per l’export del made in Italy, portando a Milano importanti buyer internazionali.
Al tempo stesso la manifestazione - organizzata da Efima e promossa da Sistema Moda Italia – conferma la sezione Modaprima International, l’area nata con la scorsa sessione del salone e riservata alle produzioni dei Paesi emergenti, in particolare al “made in China”.
La formula si arricchisce ora di nuove presenze e ribadisce la propria mission: essere una vetrina non solo per gli operatori internazionali che visitano la fiera, ma anche e soprattutto per gli imprenditori italiani interessati a prendere in considerazione possibilità di joint-venture.
Lunedì alle 11, presso la sala convegni, è in programma l’incontro dal titolo “Brand e competitività, analisi dei fattori di successo”, a cui interverranno Piero Costa, presidente di Efima, Anna Maria Armano, project manager di AcNielsen Sita, Fausta Malingri, titolare di Agam, Marco Marchi, general manager di Liu-Jo e Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni. Modera Laura Verlicchi de Il Giornale.
e.a.
stats