Al via i saloni di prêt-à-porter femminile MilanoVendeModa e White

Da domani al 6 ottobre la settimana milanese della moda prosegue con i saloni dedicati al prêt-à-porter femminile MilanoVendeModa, iniziativa di Expo Cts in Fiera, e White che fa capo a Efima e si svolge presso il Superstudio Più di via Tortona 27. Due eventi in progress, nati sulle ceneri del "vecchio" Momi.
MilanoVendeModa punta sui grandi numeri - gli espositori, specializzati in moda femminile e accessori, sono quasi 300 con 310 marchi - ma anche su un fashion appeal più spiccato che in passato. Un intento ribadito dallo slogan "TRAdizione/TRAsgressione" e dalla volontà di riservare uno spazio sempre più significativo alle proposte di ricerca.
La novità più rilevante di quest’anno sono le sfilate: tutti i giorni, dal 3 al 5 ottobre, alle 10.30 e alle 12.30 salgono in passerella le creazioni di alcune Case presenti nelle sezioni "Luxury" e "Trend".
Parallelamente raddoppia la superficie del settore "Light" focalizzato sulle proposte a forte tasso di creatività mentre una "O-zone" è riservata ai nuovi talenti.
La sera del 3 ottobre inoltre l’orario di apertura viene prolungato fino alle 24, in occasione di "Light Party".
Passando dalla Fiera al Superstudio Più, il numero degli espositori a White, vetrina della moda di tendenza, resta stabile sulle 129 unità: 68 gli stranieri e 61 gli italiani. "Anziché puntare sulla quantità - spiega il direttore creativo Massimiliano Bizzi - abbiamo scelto di privilegiare la novità, come testimonia un 40% di nomi inediti".
Alle 129 aziende partecipanti si aggiungono quelle della sezione Inside White: realtà emergenti, fra le quali una giuria sceglierà la più propositiva. Una buona notizia per buyer e giornalisti: l’area relax di White è stata portata a 1.000 metri quadri.
a.b.
stats