Al via la Yarn Fair International di New York

Inizia oggi, lunedì 22 luglio, il salone dei filati di New York, Yarn Fair International: una manifestazione allestita da Tfea, società di cui fa parte l’ente organizzatore della rassegna parigina Expofil. Nuove sia la sede sia le date. Questa “tre giorni” si svolgeva in precedenza in agosto, ma si è deciso di anticiparla di un mese per andare incontro alle esigenze degli espositori e soprattutto dei compratori nord-americani. Infatti, grazie alla nuova collocazione temporale la fiera, che propone una preview sulle proposte per l’autunno-inverno 2003-2004, segue a distanza ravvicinata le mostre dei tessuti I-Tex Style e European Preview, che si sono chiuse sempre a New York il 17 luglio. Anche la scelta della location, il Metropolitan Pavilion/Altman Building sulla Diciottesima, sottolinea il desiderio di rinnovamento da parte dei vertici della Tfea. In scena 85 espositori internazionali, fra i quali numerosi europei. Fulcro della Yarn Fair International è lo spazio tendenze, curato da Sylvie Tastemain (direttrice moda di Expofil) ed esteso su circa 180 metri quadri.
g.g.
stats