Al via la joint venture cinese di Enka

Definita la joint venture tra Enka GmbH&Co KG, produttore tedesco di fibre fatte a mano, e il gruppo cinese Jilin Chemical Fibre Stock Company. Enka ha infatti firmato, mercoledì scorso, una lettera di intenti con Jilin Chemical per la messa a punto di una società che produrrà filato di viscosa a Jilin, nella Cina nordorientale.
La compagnia tedesca provvederà al know how e ai macchinari della nuova Jilin Enka Viscose Co Ltd, che comincerà a produrre nel 2007. L'azienda cinese si occuperà della vendita del filato sul mercato interno, mentre Enka sarà responsabile della distrubuzione oltre confine.
Enka possiede tre fabbriche, in Germania e in Polonia, conta 1.100 dipendenti e produce ogni anno 18 mila tonnellate di filo di viscosa. La Jilin Chemical si avvale invece di 7 mila dipendenti e ha una produzione annuale di 55 mila tonnellate di fibre di viscosa e di 75 mila tonnellate di materiali acrilici. Il gruppo rifornisce il mercato asiatico, in particolare quello cinese.
m.g.
stats