Al via la seconda edizione del Festival della moda russa promosso da Società Italia

Il 13 e il 14 novembre Milano ospiterà la seconda edizione del Festival della moda russa: grazie a Società Italia, infatti, la capitale della moda darà spazio e visibilità ad alcuni dei migliori stilisti dell’ex Unione Sovietica, al fine di creare sinergie con produttori e distributori italiani.
Promotore dell’operazione, Società Italia è un’azienda con sede a Due Carrare (Pd) e due showroom a Milano e San Pietroburgo, che opera nella moda da oltre 15 anni come distributore ufficiale sul mercato russo di importanti brand internazionali tra cui Blumarine, Paul Smith, Vivienne Westwood, Julien Macdonald, Annabella, Matthew Williamson. Grazie ai suoi sforzi, gli stilisti russi presentati lo scorso anno hanno concluso contratti di collaborazione e hanno avuto la possibilità di continuare anche in Europa il cammino intrapreso in patria.
Società Italia mette a loro disposizione, per esporre le creazioni - di moda e, per la prima volta, anche di gioielli - la propria showroom milanese al 30 di via Cerva, nel cuore della città. Qui, giovedì 13, avverranno l’inaugurazione del Festival e la presentazione delle collezioni alla stampa italiana e russa. Poi, per il giorno seguente, è prevista una tavola rotonda esclusiva con Fashion Magazine ed Elle Russia: saranno presenti stilisti, produttori, agenti, i buyer più importanti e autorevoli nomi del settore. Nel pomeriggio, su appuntamento, sarà possibile incontrare i cinque designer su cui il business russo punta: Alena Akhmadullina, Alexander Arngoldt, Oleg Biryukov, Ianis Chamalidy e la creatrice di gioielli Svetlana Zagorulko.
e.b.
stats