Altaroma porta in mostra Mario Testino e ricorda Fausto Sarli

Calendario ricco di eventi quello messo a punto dal presidente di Altaroma Silvia Venturini Fendi per l'edizione estiva delle sfilate romane dell'alta moda. Tra gli eventi clou della kermess al via dall'8 luglio ci sarà senz'altro la prima collezione haute couture di Fausto Sarli, senza Fausto Sarli. Dopo la scomparsa del sarto, infatti, il testimone del marchio è passato nelle mani del suo braccio destro Carlo Alberto Terranova e dello stilista Rocco Palermo.
Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha offerto per l'evento dell'8 luglio la piazza del Campidoglio, in un omaggio postumo al creatore dell'alta moda sempre rimasto fedele alla capitale e già premiato con la Lupa capitolina per la sua carriera.
Oltre alla griffe di Sarli, nel calendario della kermesse figurano anche altri nomi importanti come Gattinoni, che sfilerà la sera del pre-opening (il 7 luglio), Raffaella Curiel, in programma per la mattina di lunedì 11 (giornata conclusiva della manifestazione) al Santo Spirito in Sassia, Renato Balestra che sfilerà la sera dello stesso giorno al teatro di Villa Doria Pamphilj e poi Giada Curti,Rami Al Ali, Abed Mahfouz,Jack Guisso.
Tra gli appuntamenti da segnare in agenda anche “A.I. Artisanal intelligence”: nel pomeriggio di venerdì 8 all'interno di quattro gallerie d'arte romane, nella storica zona del ghetto di Roma, presenteranno le loro creazioni quattro artisti artigiani: Allegra Hicks da Valentina Bonomo, Jessica Harris da Galleria Edieuropa, Monica Coscioni da Pio Monti, Livia Crispolti da Ermanno Tedeschi Gallery.
E la riscoperta dell'artigianalità italiana, resta il focus di Alta Roma, che anche in questa edizione estiva presenta una seconda mappa di atelier, laboratori artigianali e boutique . Dopo il volume dedicato alla moda maschile arriva : La donna su misura - Roma. Confermato rispetto al passato anche il progetto “Limited/Unlimited” In più Altaroma dà spazio anche a nove giovani designer, che proprio sulle passerelle della capitale hanno cominciato la loro carriera e per l'occasione si cimentano nella riedizione di un capo iconico di una storica maison italiana attraverso il progetto speciale Re-edition. L’iniziativa che tra gli altri coinvolgerà Gabriele Colangelo che rielabora Fernanda Gattinoni e Sergio Zambon alle prese con le creazioni di Irene Galitzine, solo per fare solo due esempi avrà anche un risvolto “web”. I nuovi capi, rigorosamente pezzi unici, saranno infatti venduti in esclusiva online su yoox.com e la cerimonia d'inaugurazione della mostra, che proseguirà anche sabato, è fissata per venerdì alle 19, all’Eur, nel Palazzo della Civiltà italiana. Confermato anche Who is on Next?, il concorso per la ricerca di giovani talenti della moda giunto alla VIIa edizione, grazie alla collaborazione tra Altaroma e Vogue Italia.
A Palazzo Ruspoli, sede della Fondazione Memmo, infine, giovedì 8 sarà inaugurata la mostra “Todo o Nada” dedicata al fotografo Mario Testino.
stats