Alysi scommette sull'Oriente

Guarda a Oriente Alysi, marchio romano di abbigliamento femminile nato nel 1996 di proprietà della Alysi Fashion. Nel mirino soprattutto la Corea dove, grazie a una partnership con un distributore locale, si sta pianificando l'apertura di monomarca a Seoul all'interno di importanti department store.
Dalla primavera/estate 2008 l'etichetta ha pensato di proporre una linea di pronto-programmato, ridefinendo il calendario di uscita delle proprie collezioni e allineandosi così con i grandi brand del prêt-à-porter. Un nuovo timing di vendita che, fanno sapere dall'azienda, ha agevolato il contatto con agenti e distributori esteri, in primis della Corea, dove è appunto prevista una serie di new opening concentrati nella downtown di Seoul: l'Hyundai Department Store, il Lotte Department Store e il Shinsegae Department del gruppo Samsung.
L'espansione nel Paese asiatico procede però di pari passo con l'affermazione internazionale, visto che il marchio è già distribuito in Spagna attraverso un master agent che opera a Barcellona, Valencia e Madrid e presenta una rete ben articolata di agenti e distributori attiva in Russia, Canada, Giappone e Australia.
Importante per il business è comunque anche il mercato interno, che a oggi rappresenta circa il 70% del fatturato, con oltre 220 mila pezzi prodotti annualmente e la presenza in circa 320 punti vendita.
a.t.
stats