Anche Adidas pronta a un buy-back del 5%

È tempo di buy-back per le imprese del fashion system e non solo. Dopo Aeffe e Damiani è la volta di Adidas Ag, che lancerà un programma di riacquisizione di azioni proprie fino al 5% del capitale della società, per un valore di circa 420 milioni di euro.
L’operazione riguarderà fino a un massimo di 10.182.248 azioni. Il programma di buy-back era già stato approvato dall’assemblea annuale di Adidas Ag il 10 maggio 2007: l’obiettivo è il riacquisto di azioni proprie fino al 10% dell’intero stock sul mercato entro novembre 2008.
Qualora il prossimo meeting generale, in calendario l’8 maggio prossimo, dovesse rimpiazzare l’autorizzazione in corso con una nuova, il programma di buy-back potrebbe procedere ulteriormente.
a.m.
stats