Anche Londra da giugno avrà la sua fashion week tutta al maschile

Anche Londra - proprio come Milano e Parigi - avrà a partire da quest'anno una fashion week dedicata esclusivamente alla moda maschile. Il British Fashion Council ha infatti annunciato la nascita della London Collection: Men, che per la prima edizione si terrà da venerdì 15 a domenica 17 giugno. Tra le griffe in calendario ci saranno Topman e Aquascutum.
La manifestazione, che includerà, oltre alle sfilate, anche presentazioni e programmi culturali, sarà organizzata da un comitato guidato dal direttore di GQ magazine, Dylan Jones e composto, tra gli altri, da Christopher Bailey, David Furnish, Jeremy Langmead del retailer online Mr Porter e Tim Blanks di Style.com.
"L'industria del menswear - ha dichiarato Harold Tillman, che è appena stato confermato per tutto il 2012 honorary chairman del British Fashion Council - è molto cresciuto di importanza negli ultimi anni e la nascita della London Collections: Men lo dimostra".
Finora le collezioni di abbigliamento maschile venivano presentate durante l'ultimo giorno della London Fashion Week in febbraio e settembre, dando la precedenza alla moda femminile. Quel giorno però solitamente si accavalla con la settimana della moda milanese, a svantaggio dei marchi londinesi dell'uomo. Il nuovo progetto colloca la kermesse prima degli show di Milano e Parigi.
Tra le griffe in calendario sono confermati oltre a Topman e Aquascutum anche Sibiling, Aitor Throup, Aquascutum, E.Tautz, Gieves & Hawkes, Christopher Raeburn, Fashion East, J.W. Anderson, Oliver Spencer, Lou Margaret Howell, Rake e Richard James.
an.bi.
stats