Anche il childrenswear nel nuovo store Hennes & Mauritz a Milano

A un anno dall’apertura del suo primo negozio milanese in Corso Vittorio Emanuele e dopo avere raggiunto quota mille store nel mondo, Hennes & Mauritz inaugura domani il secondo punto vendita nel capoluogo lombardo, con annesso reparto bambino, in Corso Buenos Aires 56-58.
Il nuovo store propone su una superficie di 1.250 metri quadri le collezioni donna, una vasta selezione di accessori e, per la prima volta in Italia, il childrenswear H&M. È, quindi, caratterizzato da un taglio più “familiare”, pur rimanendo di tendenza sia nell’offerta, sia nell’arredamento.
In un anno, il colosso svedese ha venduto approssimativamente 600 milioni di articoli, creati esclusivamente per i negozi H&M, riforniti ogni giorno di nuove proposte. L’ufficio stile è composto da un team di circa 100 designer e altrettanti buyer. Le collezioni comprendono linee uomo, donna, bambino, teenager, premaman e taglie forti, includendo anche gli accessori, l’intimo e la cosmetica.
La società ha recentemente tagliato il nastro del millesimo spazio H&M, in Francia a Boulogne-sur-Mer, in nome di un’espansione che non accenna ad arrestarsi e che prevede l’opening, entro fine 2004, di ulteriori 140 punti vendita. Mentre si attende, nell’autunno 2005, lo sbarco sulla West Coast americana, altri fronti caldi sono i Paesi dell’Est europeo - come l’Ungheria, con il progetto di un mega-store di 2.250 metri quadri nel cuore di Budapest, che dovrebbe alzare la saracinesca fra dodici mesi circa – e l’Irlanda: nel marzo prossimo saranno avviati a Dublino, nel Dundrum shopping centre, 1.700 metri quadri.
a.b.
stats