Anci: a febbraio iniziative promozionali in Giappone e Cina

L’Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani (Anci), in collaborazione con Ice, organizzerà a febbraio tre eventi promozionali oltreconfine dedicati al footwear made in Italy. Le tappe designate per queste iniziative saranno Tokyo, Hong Kong e Pechino.
Nelle tre metropoli orientali Anci sarà capofila di una selezione di aziende che si faranno portavoce del know-how calzaturiero del nostro Paese: per 25 di queste la prima destinazione sarà l’hotel Westin di Tokyo, dall’1 al 3 febbraio. A seguire, il 4 e il 5 del mese, 37 realtà italiane del comparto esporranno il meglio della loro produzione presso il Kowloon Shangri-La Hotel di Hong Kong, mentre dall’8 al 9 febbraio un gruppo di 40 insegne della Penisola porterà una serie di creazioni all’hotel Westin di Pechino. L’esposizione dedicata al Micromuseum della calzatura voluto da Anci (on stage, una retrospettiva storica con una selezione della produzione italiana) e la presentazione delle tendenze moda affiancheranno ognuno degli appuntamenti asiatici.
“Riponiamo molte speranze nel mercato giapponese, un’area che negli ultimi mesi ha mostrato segnali positivi - ha commentato Vito Artioli, presidente di Anci -. Dopo diverse stagioni difficili, infatti, i dati segnalano che nei primi nove mesi del 2009 le vendite sono aumentate del 6,1%”. Riguardo la Cina, invece, l’innalzamento del reddito degli ultimi anni e una crescita delle relazioni con l’estero hanno contribuito a rendere il Paese, secondo Artioli, “un interessante bacino di potenziali clienti”.
d.p.
stats