Ancora numeri record per Neiman Marcus Group

Dopo avere concluso l’esercizio 2004 con un +87% degli utili, il cammino in forte ascesa di Neiman Marcus prosegue anche nel primo trimestre del nuovo esercizio. I ricavi totali del retailer di Dallas passano da 819 a 908 milioni di dollari (+10,9%), mentre il risultato di periodo raggiunge i 64 milioni di dollari, dai precedenti 56 milioni (+14,3%).
Si tratta di traguardi da record per la società guidata da Burton M.Tansky, che punta tutto sul customer service, la qualità e la connotazione fashion delle proposte in vendita.
Il segmento Specialty Retail Store ha totalizzato 737 milioni di giro d’affari, dai 664 del primo trimestre 2004, con un incremento del 10,4% per l’insegna Neiman Marcus e del 14,3% per Bergdorf Goodman. Il risultato operativo si è, invece, attestato a 120 milioni di euro, in progresso del 32%.
Il business del direct marketing - Neiman Marcus Direct – ha prodotto ricavi per 140 milioni di dollari, in aumento del 9,2% rispetto all’analogo periodo del 2004 e del 13,1% se si esclude il contributo di Chef’s Catalog, le cui attività sono state cedute ai primi di novembre, comportando una perdita pretasse trimestrle di 15,3 milioni di dollari.
e.f.
stats