Andamento non omogeneo per le manifestazioni tessili parigine

Il numero di visitatori intervenuti al salone tessile Première Vision di Parigi è cresciuto dell’1,5%, a quota 48.500 unità, all’edizione andata in scena dal 20 al 23 febbraio. I due terzi dei partecipanti proveniva dall’estero. Alla rassegna Texworld, chiusasi nella capitale francese un giorno prima, gli ingressi sono invece scesi del 7,9%.
Gli organizzatori di Messe Frankfurt hanno imputato questo calo alla fase di consolidamento raggiunta dalla manifestazione sul fronte della qualità dei visitatori partecipanti. “Dopo aver toccato il picco massimo di ingressi, molti dei quali rappresentati da semplici curiosi, siamo ora in una fase più matura”, hanno detto i vertici di Texworld, che un anno fa aveva registrato oltre 17 mila presenze.
e.a.
stats