Andamento positivo per l'industria dell'abbigliamento austriaca

Il presidente dell'associazione di categoria austriaca dell'industria dell'abbigliamento, Franz Pitnik, ha dichiarato che il 2003 si è concluso per il settore con un probabile saldo positivo delle esportazioni.
Secondo i dati riportati dall’Ice di Vienna, nei primi tre trimestri del 2003 l'export è infatti cresciuto dell'1,2%, raggiungendo il valore di 1,1 miliardi di euro: le esportazioni sono aumentate verso l'Italia e la Francia, mentre una stagnazione si è registrata sul mercato tedesco.
Nello stesso trimestre, le importazioni sono invece diminuite dell'1,9% (il calo maggiore si è registrato dai Paesi UE, mentre in aumento sono risultate quelle dai Paesi asiatici), attestandosi a 2,4 miliardi di euro.
c.mo.
stats