Anelli come opere d'arte nella collezione Atelier Versace Jewelry

In occasione dello show parigino di Atelier Versace - il primo luglio al Salon Vendôme dell'Hotel Ritz, dove sfilò l'ultima collezione Atelier disegnata da Gianni Versace -, la maison della Medusa lancerà una gamma di anelli interamente realizzati a mano e incastonati con diamanti, smeraldi, zaffiri, ametiste, acquamarine e quarzi citrini.
Atelier Versace Jewerly punta sull'estrema ricchezza dei dettagli e su complesse lavorazioni handmade. Ciascun pezzo, unico e non riproducibile, sarà disponibile solo su ordinazione.
"Ho sempre voluto realizzare una linea di gioielli che fosse l'espressione della grande artigianalità e magia delle proposte Atelier - ha ribadito Donatella Versace -. Ogni singolo anello è una vera e propria opera d'arte".
Il défilé della griffe, in apertura della settimana della haute couture, è l'ultimo evento di rilievo prima che il Ritz chiuda, il 31 luglio, per un'imponente opera di restauro.
a.b.
stats