Annullato il proscioglimento per Dolce & Gabbana: Stefano si sfoga su Twitter

Prosegue la vicenda giudiziaria che coinvolge Domenico Dolce e Stefano Gabbana per la presunta frode fiscale da 800 milioni di euro: dopo essere stati prosciolti in primavera, la Cassazione ha accolto infatti il ricorso dei pm e ora un nuovo gup dovrà esprimersi. Di qui lo sfogo del più internettiano del duo stilistico su Twitter.
Stefano Gabbana ha detto infatti come la pensa sul social network del momento, in un acceso botta e risposta con i propri follower, ripreso oggi anche dalla stampa quotidiana.
I commenti "Ladri" e "Non sanno cosa fare per portarci via i soldi" sarebbero stati postati ieri sulla pagina di Twitter del creativo a due minuti l'uno dall'altro, salvo poi sparire.
Sarebbe stata tuttavia un'altra esternazione di Stefano Gabbana ("È proprio vero che in Italia fanno quello che vogliono… a loro piacimento… Sarebbe meglio forse andarsene…") a scatenare una ridda di interventi, sia critici sia a favore, a cui lo stilista non ha mancato di replicare in tempo reale, in un significativo esempio di comunicazione "senza filtri" tra un nome famoso e il popolo della Rete.
Uno scambio a cui anche un quotidiano come il Corriere della Sera ha dato risalto.
e.a.
stats