Antichi Pellettieri: la posizione finanziaria migliora

L'indebitamento finanziario netto del Gruppo Antichi Pellettieri migliora di 47,6 milioni di euro e scende a 79,3 milioni, come risulta da una nota della società che si riferisce alla situazione al 30 aprile scorso. Tra le ragioni, il deconsolidamento di Mosaicon e delle sussidiarie, in seguito alla perdita del controllo della società.
L'azienda quotata, il cui 50,5% del capitale è in capo a Walter Burani, beneficia inoltre del miglioramento della posizione finanziaria della controllata Baldinini, mentre il debito della capogruppo Antichi Pellettieri Spa è passato da 76,9 a 77,9 milioni da marzo ad aprile.
e.f.
stats