Antichi Pellettieri: utile lordo più che dimezzato nel quarter

Risultati trimestrali deludenti per Antichi Pellettieri i cui ricavi, nel periodo, sono scesi del 16,1% a 92,5 milioni di euro, mentre l'utile ante-imposte ha accusato un -57,6% a 3 milioni di euro. Lvmh subentra alla realtà controllata dal Mariella Burani Fashion Group nella locazione della showroom milanese.
Nel primo trimestre la società quotata, che conta tra le partecipazioni Baldinini e Mosaicon (controllante di Braccialini, Mandarina Duck, Francesco Biasia e Dadorosa), ha subito una flessione del 40,8% dell'ebitda, sceso a 6,8 milioni come pure dell'ebit, diminuito del 48,8% a 8,7 milioni. La posizione finanziaria netta è negativa per 126,9 milioni di euro.
Mentre i vertici prevedono “il rispetto degli obiettivi di piano” e confidano nei mercati emergenti (dove Antichi Pellettieri vanta una forte presenza) quali driver della ripresa internazionale, si sa che venerdì scorso è stata perfezionata la cessione del contratto di locazione della showroom di via Montenapoleone 2 a Lvmh Italia. Il valore dell'operazione ammonta a 3,6 milioni di erodi cui 0,2 milioni già corrisposti nel luglio 2009 a titolo di acconto.
e.f.
stats