Antonio Marras promosso direttore artistico globale di Kenzo

Fiducia più che confermata da parte di Lvmh nei confronti di Antonio Marras. Lo stilista sardo, alla guida del prêt à porter e degli accessori donna di Kenzo dal 2004, è stato nominato direttore artistico globale del marchio, fondato nel 1970 da Kenzo Takada ed entrato a far parte del gruppo francese del lusso nel 1993.
“L’arrivo di Marras nel 2004 ha riaffermato l’impronta creativa della maison e accelerato il consolidamento del brand a livello internazionale”, si legge in una nota diffusa dall’azienda. Di qui la decisione di imprimere lo stesso dinamismo a tutto l’universo Kenzo con la nuova responsabilità. “Antonio Marras, nel suo ruolo di architetto creativo, traccerà un’identità unica Kenzo, in una logica di lifestyle globale per tutta la griffe”, ha precisato James Greenfield, general director della Casa di moda.
L’impegno più gravoso coinciderà con la prima collezione maschile, il cui lancio avverrà il prossimo gennaio con le proposte per l'autunno-inverno 2009/2010.
La nomina di Marras a direttore artistico globale del marchio coincide con un momento molto intenso per Kenzo: l’inaugurazione del nuovo quartier generale, l’Hotel Vivienne, un palazzo del XVI secolo completamente restaurato in rue Vivienne a Parigi, l’apertura di una nuova boutique in avenue George V (a due passi dagli Champ-Elysées) e il restyling di oltre 100 punti vendita nel mondo.
e.a.
stats