Apre domani il flagship store di Ferragamo a Tokyo

La griffe realizza nel Paese del Sol Levante il 26% del fatturato. Il nuovo punto vendita occuperà tre dei sette piani di un edificio nel cuore del quartiere Ginza: gli altri quattro piani saranno riservati agli uffici della Ferragamo Japan K.K.. Previsto per il prossimo settembre un opening a New York sulla Fifth Avenue.
Progettata dall’architetto americano Michael Gabellini (ma l’ideazione della facciata è stata affidata allo studio giapponese Tange Associates), la boutique occupa una superficie di 693 metri quadri, di cui 550 dedicati alla vendita.
Nel seminterrato saranno ospitate le proposte uomo, al primo piano scarpe, borse, profumi e accessori per la donna mentre al secondo saranno esposti il prêt-à-porter femminile e un’ulteriore gamma di accessori.
L’inaugurazione, come sottolineano i portavoce della Salvatore Ferragamo, rientra in un più ampio piano di espansione che lo scorso anno ha portato allo sbarco a Seoul in Corea con un monomarca. Il prossimo autunno si accenderà invece la nuova insegna sulla Fifth Avenue di New York.
"Nel corso dell’anno – anticipano dall’ufficio stampa – completeremo lo sviluppo e il rafforzamento della rete distributiva, arrivando ad avviare o rimodernare oltre 100 negozi in vari Paesi".
Tra flagship, corner e shop in shop, sono 400 gli spazi nel mondo "firmati" Salvatore Ferragamo.
a.b.
stats