Apre in via Montenapoleone la storica Maison Calderoni

Damiani rilancia il marchio Calderoni 1840. Acquisito dal gruppo nel 2006, lo storico brand di alta gioielleria è stato oggetto di un attento restyling e ora ritorna sul mercato con una boutique di circa 100 metri quadri, inaugurata ieri nell’esclusivo distretto dello shopping milanese, al civico 16 di via Montenapoleone.
Il concept del nuovo punto vendita meneghino, studiato e realizzato dall’ufficio progetti interno a Damiani Group, evoca il gusto e il sapore del passato sia negli arredi, sia per i materiali sapientemente utilizzati, in un impeccabile equilibrio fra tradizione, classico e modernità.
Calderoni nasce a Milano nel 1840. Il negozio, fondato da Adone Calderoni, ha rappresentato per decenni l’unica vera gioielleria del capoluogo lombardo, conquistando anche l’aristocrazia più esigente e le case reali d’Europa. Preziosi che, già da allora, incarnavano al meglio tutti i valori del made in Italy nell’arte del gioiello di classe: un ponderato mix di creatività, artigianalità, tradizione ed esclusività.
“Siamo particolarmente soddisfatti del ritorno di Calderoni nel cuore di Milano - ha dichiarato Guido Damiani, presidente e ceo della società italiana di top jewelry, quotata al segmento Star di Borsa Italiana dallo scorso novembre - e siamo altrettanto felici di poter annoverare all’interno del nostro gruppo un marchio con fondamenta storiche così profonde e radicate nel mondo dell’alta gioielleria”.
Una griffe come Calderoni 1840 consentirà al Gruppo Damiani, leader nel mercato italiano della produzione e commercializzazione di gioielli di alta gamma, di ampliare il brand portfolio, andando così a presidiare la fascia altissima di mercato. La distribuzione delle collezioni del sofisticato brand milanese, inoltre, avverrà solo in selezionati punti vendita worldwide e farà leva sulle relazioni commerciali di casa Damiani in Italia e all’estero.
d.p.
stats