Armani: contratto di leasing con Fujikoshi Jisho K. K. per un nuovo quartier generale a Tokyo

Una superficie totale di 8 mila metri quadri, che ospiteranno entro la metà del 2007 un nuovo flagship store, uffici e showroom commerciali: parte in casa Armani un ambizioso progetto focalizzato su Tokyo e, più precisamente, sul quartiere di Ginza, definito dallo stilista "una delle più moderne e cosmopolite destinazioni retail al mondo".
Armani ha intenzione di dare un'accelerata alla sua presenza nel Sol Levante, Paese che rappresenta attualmente il 20% del fatturato totale del gruppo Armani ed è presidiato dal 1995 tramite una filiale di proprietà, la Giorgio Armani Japan. Una realtà che, tradotta in cifre, equivale a 430 dipendenti e a una rete di negozi direttamente controllati, composta da 12 boutique a insegna Giorgio Armani, due Armani Collezioni, 14 Emporio Armani e due Armani Jeans.
L'edificio sarà ristrutturato, con l'obiettivo di diventare uno dei più importanti punti di riferimento architettonici di Ginza. "Nonostante il Giappone sia per noi uno dei mercati più importanti - ha commentato Armani - continua a offrirci significative opportunità di espansione, soprattutto nell'ambito degli accessori".
a.b.
stats