Arnault compra i vini Château Quinault

La prestigiosa etichetta di vini Château Quinault passa nelle mani di Bernard Arnault, patron del gruppo del lusso Lvmh, e del finanziere belga Albert Frère. I due, già proprietari di altri marchi vinicoli nella regione di Bordeaux, hanno rilevato l'azienda (per una cifra non ancora precisata) da Alain Raynaud, in difficoltà finanziarie.
Arnault e Frère, che hanno agito tramite la joint venture Raspail Investissement Holding, possiedono già i vini Château Cheval Blanc e Château La Tour du Pin. Il gruppo Lvmh controlla invece Chateau d'Yquem.
e.f.
stats