Asprey si focalizza sul core business con il nuovo ceo

Il marchio britannico di alta gamma Asprey ha nominato Robert Procop nuovo ceo. Procop conosce bene l'azienda: tra il 1999 e il Duemila ha ricoperto un incarico analogo presso Asprey & Garrard, realtà che successivamente si sono separate fino all'ingresso di Asprey in Plainfield Asset Management and Sciens Capital, avvenuto nel 2006.
Ora il "ritorno a casa" (dopo due anni ai vertici di Garrard), al posto di Gianluca Brozzetti che ha lasciato Asprey già da un anno. Insieme al chairman John Rigas, il compito di Procop sarà quello di rifocalizzare l'azienda sul core business, la gioielleria di lusso. Infatti, la strategia di brand extension verso l'abbigliamento, messa in atto negli ultimi tempi, non ha dato i risultati sperati: di conseguenza, da gennaio la linea disegnata da Hakan Rosenius cesserà di esistere. Rosenius continuerà tuttavia a collaborare con la maison come consulente di design e stile.
a.b.
stats