Assemblea Anfao: "Le istituzioni facciano di più per il settore"

I membri di Anfao, Associazione Nazionale Fabbricanti di Articoli Ottici, si sono riuniti oggi in assemblea a Belluno per fare il punto sul settore. Come ha affermato il presidente Cirillo Marcolin, "sono soprattutto le piccole e medie imprese a tirare la cinghia: ma la forte vocazione internazionale e la capacità di competere sui mercati di tutto il mondo rappresentano armi importanti".
"Se è vero che la propensione all'export ci consente maggiori spazi e opportunità da cogliere - ha proseguito Marcolin - è altrettanto vero che vorremmo e dovremmo poter investire e lavorare di più e meglio anche nel nostro Paese. Lo abbiamo chiesto e continueremo a chiederlo in ogni occasione possibile alle istituzioni, il cui apporto, nel quadro economico attuale, diventa fondamentale in tema di internazionalizzazione, accesso al credito, crescita, contraffazione, de-burocratizzazione".
Al centro dell'incontro odierno anche le tematiche sindacali, le iniziative per promuovere l'attenzione sulla salute della vista, le attività di Eurom 1 (organismo europeo, di cui Anfao fa parte) e le prospettive di Mido, la Mostra Internazionale di Ottica, Optometria e Oftalmologia, il cui prossimo appuntamento è fissato nel capoluogo lombardo dal 2 al 4 marzo 2013.
a.b.
stats