Assomoda: in arrivo il Codice Deontologico per gli agenti

Sarà presentato a Milano il prossimo 23 settembre, con qualche giorno di anticipo sull’apertura delle sfilate femminili, il Codice Deontologico dell’agente rappresentante del settore moda. Un’iniziativa promossa da Assomoda Italia in collaborazione con la Camera di Commercio e l’Unione del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni di Milano.
Il codice si identifica con un corpus di principi generali e norme di condotta volte a regolamentare e autodisciplinare l’operato della categoria: esattamente 29 articoli – divisi in tre sezioni – ideati allo scopo di impegnare società e soggetti professionali che svolgono attività di agenti e rappresentanti di commercio nei settori tessile, abbigliamento, calzature, pelletteria e accessori all’osservanza di precise regole di comportamento nei confronti di aziende, clienti, colleghi e collaboratori. Nonché per sviluppare e consolidare la professionalità degli agenti e la qualità del servizio prestato.
“La realizzazione del Codice Deontologico costituisce un passaggio fondamentale nel percorso di crescita professionale degli agenti – recita il comunicato di Assomoda Italia – il cui ruolo di anello di congiunzione tra produzione e dettaglio è andato sempre più qualificandosi e arricchendosi di contenuti imprenditoriali. Rappresenta anche la volontà di rivalutare e sottolineare il valore dell’etica e della correttezza, in un settore così importante e delicato per l’economia del nostro Paese qual è la moda”.
La presentazione del codice avverrà nell’ambito di un evento, sponsorizzato da Alcantara, che riunirà i vertici delle istituzioni e alcuni esponenti del settore. Durante l’incontro sono previste anche la proiezione del cortometraggio dal titolo “L’agente ideale: profilo ad alta definizione”, la premiazione dei soci fondatori di Assomoda, la presentazione della prima guida on-line degli agenti italiani di moda e del lusso a cura di Pambianco e, in conclusione, la sfilata di Pierluigi Fucci.
Tra i partecipanti alla tavola rotonda – in programma alle 18 all’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele - Giovanni Bozzetti (assessore alla moda del Comune di Milano), Mario Boselli (presidente della Camera Nazionale della Moda), Renato Borghi (membro della Giunta della Camera di Commercio di Milano), Simonpaolo Buongiardino (amministratore delegato di Expo), Roberto Selva (Alcantara), Aldo Milli (presidente di Assomoda Italia) e Giulio Di Sabato (responsabile immagine e comunicazione di Assomoda Italia).
a.t.
stats